Scheda Progetto

Casa W

Anno: 
2011
Luogo: 
Oristano
Co-progettisti: 
Ing. Davide Fancello
Stato: 
Concept

Una casa nell’agro. Pianura perfetta e rassicurante, fino al mare. Il progetto sviluppa la soluzione abitativa e di supporto alla conduzione del fondo, a partire da una recente preesistenza: un piano seminterrato al rustico che è diventato parte integrante della casa. Sopra questo volume già si ergevano le poche strutture in elevazione della solita casa inutilmente articolata, tutta archetti e maquillage. Come prima scelta il progetto azzera le strutture in elevazione fuori terra e ridefinisce gli spazi ipogei, ricercando per questi aerazione, protezione dall’acqua e una qualche relazione con la luce e l’esterno. Un piccolo patio, che connette al fondo, e dei tagli luminosi dal soffitto a terra lungo il perimetro hanno garantito l’agognato apporto di luce esterna, filtrato e misurato, come è adatto agli spazi di lavoro. Sopra, posata su questo basamento appena visibile dall’esterno, la casa. Il concept è stato sviluppato attorno all’idea semplicissima di volume perfetto, nitidamente tagliato e definito. Un volume che riecheggia le forme dei capanni rurali, degli edifici della tradizione mediterranea: muri, tetto e nulla di più del necessario. Tanto basta. A ibridizzare un poco tanta austerità premoderna la cura degli spazi aperti e l’intersezione di un volume-terrazza ligneo per esigenze contemplative e conviviali e di ristoro, appena distanti, ma non troppo, dai bisogni più materiali e immediati, ma tanto invocate dalle nostre società dai tempi troppo veloci.